Notícia

Bologna: 31 volontari del VIDES internazionale per la Pace e l’Educazione

Bologna (Itália) Immagine correlata a Bologna: 31 volontari del VIDES internazionale per la Pace e l’Educazione

Sono 31 e hanno in media 27-28 anni, i giovani volontari VIDES che hanno preso parte al secondo incontro formativo tenutosi a Bologna lo scorso 18 e 19 febbraio. Venuti da tutte le regioni d'Italia, i partecipanti al corso hanno dimostrato la loro voglia e la loro determinazione nell'impegnarsi a sostenere chi ha meno possibilità ed essere "giovani al servizio dei giovani" così come nel sogno di don Bosco.

Rafforzare l'identità del volontario e la sua appartenenza a VIDES attraverso una combinazione di teoria e prassi, in pieno stile VIDES, è stato l'obiettivo della due giorni di formazione.

L'incontro con suor Mariagrazia Caputo, responsabile dell'ufficio dei diritti umani IIMA a Ginevra, è stato uno dei momenti formativi più preziosi poiché oltre a suscitare grande interesse con il suo intervento dal titolo "relazione tra volontariato e pace: VIDES educatori per i Diritti umani" suor Mariagrazia ha condiviso la sua esperienza nel campo della promozione dei diritti umani là dove le decisioni vengono prese.

Promozione dei Diritti umani, dialogo interculturale e volontariato educativo sono stati alcuni dei temi affrontati dai volontari durante la formazione alla quale hanno preso parte anche suor Leonor Salazar, Direttrice internazionale di VIDES e Suor Maria Luisa Miranda, Consigliera generale per la Famiglia salesiana la quale ha esortato i giovani a rendere il volontariato uno stile di vita.

L'incontro formativo ha rappresentato un ulteriore tappa nel cammino di Vides la quale da sempre sostiene i giovani che decidono di fare della loro vita un dono, consapevole del fatto che "fa più rumore un albero che cade che un'intera foresta che cresce".

Il 28 e il 29 aprile, per i volontari, ci sarà un nuovo incontro a Roma, che apre all'esperienza sul campo.

0 Comentários Escrever comentário

    Sem comentários
  • Escrever comentário