Notizie

La persona, le persone al centro dell’economia

Roma (Italia) Immagine correlata a La persona, le persone al centro dell’economia

Roma (Italia). Dal 4 al 23 novembre 2019 a Roma, nella Casa Generalizia delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si è tenuto il Corso di Formazione per le Neo-econome, con 28 partecipanti provenienti da varie Ispettorie del mondo, che si sono confrontate su diversi temi dell’economia. 19 FMA e due collaboratrici laiche si sono aggiunte negli ultimi cinque giorni per un approfondimento sulla Piattaforma collaborativa.

Il clima che si è creato era sereno e di forte impegno, favorito anche dall’accoglienza da parte della Comunità di Casa Generalizia (RCG) e della Comunità Sacro Cuore dell’Ispettoria S. Giovanni Bosco (IRO).

Alcune delle tematiche trattate sono state: come coniugare vita di povertà e spirito di impresa; elementi di diritto canonico e leggi civili; Enti ecclesiastici e altre forme giuridiche di organizzazione; rigore della contabilità e protezione del Patrimonio; investimenti e sostenibilità; management e vita religiosa; laici e carisma; il cemento, noi e l’ecologia; protezione dei minori e responsabilità della Rappresentanza Legale; lavorare per lo sviluppo e cammino della solidarietà.

Il ritorno delle partecipanti alle Ispettorie di origine è pieno di sfide, ma sicuramente arricchito da principi orientativi condivisi:

  • La persona e non il denaro sta al centro dell’economia.
  • L’economia è a servizio della missione.
  • L’Istituto FMA è una grande famiglia, animata da uno stesso spirito, nel servizio dei giovani soprattutto quelli che domandano più cura. Questo esige una visione equa anche dei beni.
  • La relazione è fulcro per la fiducia, fondamento dell’economia.
  • La competenza professionale esige studio e monitoraggio delle varie situazioni.
  • La conoscenza oggi si realizza anche avendo a disposizione dati sicuri, oggettivi e aggiornati.
  • Uno spirito imprenditoriale è un cammino per la sostenibilità delle opere e per il futuro dei giovani.
  • La complessità della realtà economica oggi esige la formazione di un team di lavoro coordinato dall’Economa Ispettoriale: più nulla da sole.

Il buon esito di questo corso è stato reso possibile da tutti coloro che hanno offerto spunti di riflessione e di formazione attuali e ben documentati e da ognuna delle partecipanti che ha aderito con entusiasmo e positività.

1 Commenti Scrivi un commento

  • Scrivi un commento