Notizie

Un progetto per tanti amici

Cagliari (Italia) Immagine correlata a Un progetto per tanti amici

Cagliari (Italia). La Regione Sardegna ha attivato l’Avviso “CUMENTZU” per il rafforzamento delle competenze e l’inclusione attiva degli immigrati presenti nel nostro territorio. I destinatari sono i cittadini di Paesi Terzi che abbiano compiuto la maggiore età e che siano o richiedenti e beneficiari di protezione internazionale e umanitaria o soggetti presi in carico dai servizi socio-assistenziali o socio-sanitari.

Il CIOFS-FP Sardegna ha aderito all’Avviso e preparato un progetto con l’obiettivo di garantire a questi giovani diverse opportunità di partecipazione alla vita attiva del territorio, incrementando le loro competenze trasversali, professionali e culturali.

Una prima parte del progetto prevede varie attività di informazione e di orientamento per aiutare i giovani immigrati a conoscere il progetto e a fare un bilancio delle proprie competenze, delle proprie attitudini e dei propri desideri lavorativi; questo primo momento si concluderà con la predisposizione del piano personalizzato degli obiettivi e delle attività di ogni singolo partecipante.

Quindi seguiranno diversi laboratori di cittadinanza attiva, inclusivi, ludico/formativi, visite guidate ai servizi territoriali e una formazione mirata su alcune discipline importanti per l’inserimento dei giovani. Queste attività, strumenti di incontro, conoscenza e confronto, vogliono favorire il senso di appartenenza alla comunità e rafforzare lo spirito di gruppo nei partecipanti.

Come ultimo passo verranno attivati i tirocini in aziende del territorio, durante i quali i tirocinanti saranno affiancati da un tutor aziendale e da un tutor formativo che avranno il compito di sostenerli operativamente facilitandone l’inserimento in azienda.

L'osservazione costante e il monitoraggio del tirocinio realizzata dal tutor aziendale, dal tutor di accompagnamento e dal mediatore culturale e il confronto con l’équipe del CIOFS-FP Sardegna e l'orientatore che ha in carico le fasi del processo di orientamento previste nel percorso individuale, garantirà il necessario feedback in itinere e a conclusione del periodo di tirocinio, e potrà favorire l'integrazione nel contesto sociale e nel mercato di lavoro.

Ci attende un bel cammino con i nostri amici di altri paesi ma siamo pronti ad avviare il nostro percorso insieme: un intreccio di vite, culture, storie, Paesi da cui si sprigionerà una straordinaria ricchezza reciproca.

Tesseremo insieme nuove opportunità e prospettive per il futuro personale e professionale di questi nostri giovani.

0 Commenti Scrivi un commento

    Non ci sono commenti
  • Scrivi un commento