Notizie

Il centro estivo: direttamente da Hogwarts

Nizza Monferrato (Italia) Immagine correlata a Il centro estivo: direttamente da Hogwarts

Nizza Monferrato (Italia). Il Centro Estivo del Comune di Nizza M. in collaborazione con l’Istituto “Nostra Signora delle Grazie”, è arrivato alla terza settimana, con l’apice nella “festa di mezza estate”, svoltasi in piazza Martiri di Alessandria alla presenza di un pubblico caloroso e festante. I giovani attori, ballerini e cantanti si sono esibiti accompagnati dai loro fantastici animatori offrendo il meglio di sé, tra gli applausi dei presenti.

Il Centro estivo ha avuto in filigrana l’ambientazione di Hogwarts e proprio come nella magica scuola si sono svolti compiti, ci si è sperimentati in laboratori (teatro, ballo, bricolage, scenografia, canto, cucina, ...), uno spettacolo di magia e di giocoleria degli animatori Stefano Ilari ed Enrico Scarrone, si sono effettuate uscite nel territorio, tra cui il Museo Bersano delle Contadinerie e delle Stampe sul Vino. Prezioso l’intervento dei volontari di Forminlife, l’associazione si occupa di promuovere le manovre salvavita, l’informazione sanitaria e la cultura del soccorso, che ci hanno non solo spiegato concetti, ma ci hanno fatto fare, attraverso l’uso di manichini, una simulazione di esperienze realistiche.

È stata anche l’occasione per incontrate persone diverse come i ragazzi del Centro Estivo dei salesiani di Venaria Reale venuti a Nizza M. in gita, i ragazzi dei centri estivi della diocesi che nel nostro oratorio hanno partecipato alla giornata diocesana dei centri estivi; gli Ospiti del CISA, che ci hanno accolto calorosamente a san Giuseppe e dove abbiamo potuto offrire un piccolo saggio del nostro spettacolo. Numerosi sono stati i volontari che hanno arricchito l’esperienza oltre le suore e gli animatori: Olga Lavagnino che ci ha confezionato i preziosi mantelli che fanno concorrenza a quelli della saga; Pier Rita Mida che ci ha affiancato nei compiti; Giusi Provenzano che ha affiancato le animatrici nel laboratorio di cucina, con sfiziose ricette; Silvia Stanchi che ci ha avvicinato alla conoscenza della scienza del suolo, facendoci ritrovare anche numerosi fossili; Andrea Marchelli che ci illustrerà il passaggio dalla sabbia al cellulare ed infine Giulia Stella che ci illustra la biologia del DNA.

È stata vicina la figura di Carlo Acutis, accompagnando per tutto il tempo anche attraverso la mostra sui miracoli eucaristici da lui.

0 Commenti Scrivi un commento

    Non ci sono commenti
  • Scrivi un commento