Notizie

Una nuova comunità FMA a Baku

Baku (Azerbaigian) Immagine correlata a Una nuova comunità FMA a Baku

Baku (Azerbaigian). Il 15 settembre 2017, nell’ispettoria slovacca San Giovanni Bosco (SLK) si è costituita la comunità FMA a Baku (Azerbaigian), nella Regione del Caucaso, in occasione dei 140 anni del primo invio missionario delle Figlie di Maria Ausiliatrice in America.

Il 18 ottobre 2015 le Figlie di Maria Ausiliatrice avevano avviato, in Azerbaigian a Baku, una presenza, rispondendo all'invito di Mons. Vladimír Fekete SDB, Prefetto apostolico in Azerbaigian. L' Ispettoria slovacca S. Giovanni Bosco (SLK) aveva mandato due fma: suor Slávka Butková e suor Andrea Mladošová, che si sono dedicate alle attività parrocchiali, di educazione ed evangelizzazione soprattutto delle giovani e donne, collaborando anche nel Centro sociale gestito dai Salesiani, che sono presenti a Baku da 17 anni.

La presenza delle FMA si è arricchita di un nuovo membro, suor Martina Alaxová, e da settembre si è costituita in comunità delle Figlie di Maria Ausiliatrice.

Nella festa di Maria, Vergine Addolorata, si sono radunate in cappella e la vicaria ispettoriale, suor Monika Skalová, ha letto il decreto di erezione della comunità che è sotto la protezione di S. Teresa d’Avila, Patrona dell’Istituto.

Con il canto Nada te turbe e la proclamazione della parola di San Paolo (1 Cor) sono stati richiamati gli atteggiamenti da assumere nella missione: “La mia parola e il mio messaggio non si basarono su discorsi persuasivi di sapienza, ma sulla manifestazione dello Spirito e della sua potenza…”.

La Vicaria, prendendo spunto dalla Parola di Dio si è rivolta alle suore incoraggiandole ad avere fiducia nella potenza di Dio: “Dio fa cose grandi anche oggi come lo fece attraverso Santa Teresa e Maria Domenica Mazzarello” ha detto. Ha anche raccomandato alle sorelle di avere il tempo per la preghiera personale, per scoprire le gioie di ogni giorno e per rafforzare la comunione e diventare vere missionarie tra la gente di diversa cultura, religione e tradizione. Alla fine della celebrazione, suor Monika ha consegnato simbolicamente le chiavi alla direttrice della comunità, suor Slávka Butková ricordando un gesto mornesino caro alla spiritualità delle FMA.

Baku è la capitale e la città più grande di Azerbaigian, è il porto più grande del Mar Caspio e la sede più grande della Regione Caucaso, conta circa due milioni di abitanti tra cui il 90% sono musulmani e il 4,8% sono cristiani.

0 Commenti Scrivi un commento

    Non ci sono commenti
  • Scrivi un commento