Notizie

Assemblea Territoriale MGS

Pacognano (Italia) Immagine correlata a Assemblea Territoriale MGS

Pacognano (Napoli). Si sono radunati, dall’8 al 10 settembre 2017, circa settanta giovani, delegati del Movimento Giovanile Salesiana (MGS) delle Ispettorie salesiane SdB e FMA, per partecipare all’ Assemblea Territoriale di programmazione dell’anno pastorale 2017/2018.

Don Mimmo Madonna, SDB e nuovo delegato per la Pastorale Giovanile dell’Italia Meridionale (IME), ha dato avvio ai lavori presentando le linee guida del prossimo Sinodo I giovani, la Fede e il discernimento. È stato un primo input di formazione e di riflessione, a partire dal quale si è discusso sui temi della “responsabilità” e della “responsorialità” e sul complesso rapporto giovane-Chiesa.

Nella giornata del 9 la Delegata per la PG dell’Italia Meridionale (IMR), suor Giuliana Luongo, invece, ha illustrato la Proposta Pastorale dell’anno dal titolo Casa per molti, Madre per tutti. L’Appartenenza gioiosa alla Chiesa. Nel pomeriggio, dopo essersi nuovamente riuniti in gruppi e successivamente condiviso le riflessioni emerse, è stato elaborato l’obiettivo generale che indirizzerà il cammino di tutto il Movimento, dal livello locale a quello ispettoriale:

Noi giovani dell’MGS del Sud Italia, come atleti di cristo, con le nostre potenzialità e vulnerabilità, ci lasciamo accompagnare in un cammino di fede sul modello di Maria, impegnandoci ad essere Chiesa gioiosa, coinvolgente ed accogliente delle periferie del quotidiano. #nessunoescluso

Successivamente in Consulte Regionali (Campania/Basilicata, Puglia e Calabria), si sono ritrovati per adempiere alle votazioni per l’elezione dei nuovi tre Coordinatori regionali e degli altri membri delle relative segreterie, concludendo con la programmazione degli eventi per l’anno 2017/2018.

L’ultimo giorno tutti i partecipanti all’assemblea si sono recati a Caserta per partecipare alle Professioni Perpetue di Antonio Campo, Giancarlo d’Ercole, Odise Lazri, salesiani di Don Bosco.

Le giornate sono state scandite da momenti di fraternità e di condivisione che hanno aiutato a creare un clima gioioso e di forte partecipazione da parte di tutti i delegati del MOVIMENTO GIOVANILE SALESIANO DEL SUD ITALIA.

0 Commenti Scrivi un commento

    Non ci sono commenti
  • Scrivi un commento