Notizie

Incontro di Pastorale Giovanile CIAO-SPR

Yamanaka (Giappone) Immagine correlata a Incontro di Pastorale Giovanile CIAO-SPR

Il giorno 2 maggio 2017, a Yamanaka (Giappone), si è concluso il seminario di PG per le Conferenze CIAO e SPR a cui hanno partecipato una quarantina di suore delle diverse Ispettorie (ispettrici, coordinatrici di pastorale ed altre suore impegnate nell’ambito).

L’incontro è stato guidato da sr. Runita Borja, sr. Lolia Annie Pfozhumai e sr. Maria Grazia Caputo, presente sr. Maria Assunta Inoue, Consigliera Visitatrice e referente per la CIAO.

Gli obiettivi dell’incontro sono: promuovere e rafforzare la corresponsabilità nell’animazione pastorale anche attraverso l’incontro faccia-a-faccia; rafforzare l’appartenenza e l’unità di intenti, condividendo la stessa visione, come coordinatrici ispettoriali di PG e persone-chiave, nell’animazione pastorale; chiarire la propria identità e ruolo, soprattutto nel coordinamento di opere, presenze, ambienti e attenzioni pastorali diversificate della pastorale giovanile.

Dopo un excursus sulla storia di ciascuna Ispettoria, si è riflettuto su alcuni temi propri della spiritualità salesiana, la comunità educante e il cuore oratoriano, realtà conosciute da tempo, ma forse non ancora propriamente incarnate nelle realtà asiatiche e del Pacifico.

Il confronto con i documenti della Chiesa e le parole di Papa Francesco hanno permesso di allargare lo sguardo e di mettersi al passo con il cammino ecclesiale, ed il continuo riferimento alle Ispettorie ha permesso di non perdere la concretezza delle proposte.

Nelle conclusioni sr. Runita, ha invitato a sviluppare una mentalità progettuale che sappia cogliere le priorità ed indicare il cammino, ad approfondire il ciclo pastorale, proposto anche da Papa Francesco, per conoscere la realtà in modo da poter essere e far sentire la presenza di Dio.

Si è consolidata la certezza di essere parte di un tutto ed essere “manovali”, collaboratrici della missione di Salvezza di Cristo, più qualificate dopo questo incontro, sempre in cammino per creare, insieme alle comunità, nuovi spazi e nuove opportunità per i giovani.

Nella verifica svolta l’ultimo giorno, tutte hanno evidenziato che, attraverso dinamiche attive e coinvolgenti, gli obiettivi sono stati raggiunti.

0 Commenti Scrivi un commento

    Non ci sono commenti
  • Scrivi un commento