Notizie

Inaugurazione Scuola in Samoa

Leuva (Samoa) Immagine correlata a Inaugurazione Scuola in Samoa

Sono state inaugurate il13 maggio 2016 le nuove aule della Scuola “S. Giuseppe” di Leuva’a in Samoa, nell’ispettoria "Maria Ausiliatrice" della Regione Pacifico (SPR).

Sono orami 30 anni dall’apertura della presenza a Leuva’a che fin dall’inizio ha accolto bambini, ragazze e giovani creando attorno a loro un ambiente di famiglia in modo da farli sentire amati, benvoluti, accompagnati nel processo di crescita. In questi anni è stata intessuta una storia viva di amore e di generosità. Il seme sparso con sacrificio e spirito missionario ora è cresciuto ed esprime tutta la sua fecondità, grazie alla dedizione di FMA, di insegnanti ed educatori/educatrici che hanno fatto dell’educazione dei bambini, delle ragazze e dei giovani l’obiettivo chiaro del loro servizio. L’intento di don Bosco − “formare buoni cristiani e onesti cittadini” − ha dato buoni frutti e anche qualche vocazione.

Le parole della Superiora generale dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, M. Yvonne Reungoat alla comunità delle FMA:

«Auguro che la Casa “S. Giuseppe” continui ad essere un ambiente dove chiunque possa trovare ascolto, comprensione, motivi di crescita umana e cristiana; una casa sempre disponibile a vivere la comunione delle differenze come ricchezza condivisa e dove l’audacia apostolica e l’amore per l’educazione riesce a fare miracoli.

I locali della scuola sono oggi benedetti, ma la nostra casa rimane sempre da costruire con i mattoni della fiducia, dell’impegno, della dedizione, della responsabilità, dell’amore fraterno che Gesù ci ha insegnato.

Ringrazio gli amici e i benefattori, i genitori, le allieve e gli allievi. Tutti hanno contribuito in modo determinante alla realizzazione del Progetto in questo meraviglioso Paese che merita la disponibilità delle nostre energie, sapendo che è molto di più quello che riceviamo rispetto a quello che poveramente possiamo offrire. Io stessa nella mia recente visita sono stata contagiata dall’allegria della sua gente, dal suo spirito comunitario e di condivisione. È un regalo che porto nel cuore, mi conforta e fa crescere la speranza per il futuro di questa realtà.

Maria, che cammina con noi in questo tempo, ricco di sfide e di opportunità, aiuti tutta la comunità educante a rendere percepibile l’esperienza del Dio ricco di misericordia e di amore che ci vuole segni credibili e affidabili di Lui.
Saluto con viva riconoscenza le Autorità ecclesiastiche e civili che ci onorano della loro presenza in questo momento celebrativo. Per tutti i presenti invoco la benedizione di Maria Ausiliatrice.
Credo che santa Maria Domenica Mazzarello, nel giorno della sua festa, guardi con benevolenza a questa comunità educativa e a tutta la città di Leuva’a. GRAZIE!»

0 Commenti Scrivi un commento

    Non ci sono commenti
  • Scrivi un commento