Notizie

Gemellaggio Mornese- Castelnuovo DB

Mornese (Italia) Immagine correlata a Gemellaggio Mornese- Castelnuovo DB

Domenica 10 maggio a Mornese, si terrà la cerimonia ufficiale di gemellaggio con Castelnuovo don Bosco.
Un evento tanto atteso! I due paesi, che hanno in comune l'aver dato i natali alle due figure più importanti del mondo salesiano: San Giovanni Bosco e Santa Maria Mazzarello, Fondatrice delle Figlie di Maria Ausiliatrice, hanno infatti siglato, il 1à febbraio 2015, in occasione del Bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco, un protocollo di amicizia. Nella storia dei due Comuni c'è tanta santità: Castelnuovo è stato denominato "Terra di Santi", essendo stato il paese di origine anche di San Giuseppe Cafasso, Patrono dei carcerati e dei condannati a morte, del Beato Giuseppe Allamano, Fondatore della congregazione dei Missionari e delle Missionarie della Consolata e della Venerabile Margherita Occhiena, madre di Don Bosco, e infine perché è stato il paese in cui è asceso al cielo San Domenico Savio. Mornese, invece, deve tanto al sacerdote don Domenico Pestarino, contemporaneo di Madre Mazzarello, colui che ha creduto nella giovane Main e grazie al quale è iniziata l'opera delle Figlie di Maria Ausiliatrice; e poi don Luigi Mazzarello, recentemente riconosciuto dalla Comunità Internazionale come "Giusto tra le Nazioni", per aver salvato dall'orrore dell'olocausto due famiglie di ebrei.

Le comuni radici si uniscono! Lode a Dio e... Evviva MADRE MAZZARELLO! In occasione della Solennità di madre Mazzarello che a Mornese si celebra con particolare amore e devozione per la Santa, si darà ufficialmente inizio a questo "gemellaggio" tra i due paesi.
È, infatti, Mornese che accoglierà l'amministrazione e il parroco di Castelnuovo don Bosco per siglare un incontro che vuole ancora fare memoria del primo famoso incontro di don Bosco con Maria Domenica Mazzarello l'8 ottobre 1864, a Mornese. Don Bosco fu invitato dall'animatore spirituale del paese don Domenico Pestarino. Un invito e un incontro carichi di futuro, quel futuro che oggi si può contemplare attraverso le opere delle Figlie di Maria Ausiliatrice.
L'evento prevede la solenne Celebrazione eucaristica nella Chiesa di San Silvestro e poi una cerimonia ufficiale di gemellaggio con Castelnuovo don Bosco nel Palazzo comunale di Mornese.

0 Commenti Scrivi un commento

    Non ci sono commenti
  • Scrivi un commento