Notizie

Yankee day alla scuola Corpus Christi

Port Chester, NY (U.S.A.) Immagine correlata a Yankee day alla scuola Corpus Christi

Lo scorso 20 aprile gli studenti della scuola Corpus Christi, hanno avuto la gioia di ricevere Ray Negron, dirigente della squadra di baseball degli Yankees. Studenti, insegnanti e genitori erano vestiti da Yankee per il loro benvenuto e Ray Negron ha parlato al cuore dei bambini invitandoli a fare delle scelte corrette, raccontando alcuni episodi importanti della sua storia. La sua vita ha avuto una svolta decisiva quando ha incontrato George Steinbrenner, proprietario della squadra, che aveva sorpreso Ray mentre faceva dei graffiti sui muri del Yankee Stadium. Steinbrenner gli ha proposto di essere un bat boy, un ragazzo che aiuta a trasportare le mazze per il gioco, dicendogli di stare lontano dalla gang e dalla droga. Ray durante il suo racconto ha sottolineato molto il valore delle vere amicizie, come quello di ricevere una buona educazione e stare vicino a Dio. Infine Ray Negron, ha mostrato alcuni filmati della squadra degli yankee e ha risposto alle numerose domande dei bambini.
Gli alunni della settima e ottava classe hanno condiviso alcune riflessioni sul libro scritto da Ray Negron Il ragazzo d acciaio (Boy of Steel) in cui si parla di Michael Steel, ammalato di cancro al cervello che ottiene di essere un bat boy per un giorno.
I ragazzi hanno così espresso le loro opinioni sul libro: «Il suo libro ha toccato i nostri cuori. Questa storia, piena di speranza e di coraggio, ha un messaggio per tutti noi. Ci insegna ad essere forti davanti alle difficoltà. Ci ispira a non lasciare mai le nostre mete, a vivere i nostri sogni, a non cedere mai. Ci fa apprezzare la vita e viverla pienamente ogni momento. Ci ricorda che la vita non è sempre divertente e felice, e che noi abbiamo una responsabilità nei confronti di chi soffre».
Gli studenti e le famiglie hanno raccolto circa 800 dollari per offrirli alle associazioni che si occupano di ricerca per combattere il cancro. Alla fine, Ray Negron ha regalato ad ogni bambino ed insegnante una copia del suo libro.

0 Commenti Scrivi un commento

    Non ci sono commenti
  • Scrivi un commento