Notizie

Incontro di formazione per gli educatori di case famiglie

Sanlúcar la Mayor (Spagna) Immagine correlata a Incontro di formazione per gli educatori di case famiglie

Gli educatori delle case famiglie della Fondazione Mornese, hanno avuto due giorni di incontro, il 29 e 30 settembre. I partecipanti provenivano da Almería, Granada, Jun e Jerez de la Frontera. La prima parte del lavoro è stata dedicata all'approfondimento della proposta salesiana in situazioni di marginalità, che attualizza nella storia lo spirito e la missione di don Bosco e Madre Mazzarello, in tempi in cui è richiesto di stare al passo con i tempi e di cercare nuove strade per dare risposte concrete ai giovani, specialmente ai più esclusi. La riflessione si è incentrata sulle peculiarità che deve avere un educatore salesiano e che lo distinguono da altri che operano negli stessi settori. Nei successivi lavori di gruppo, si è approfondito un documento base che chiarisce le funzioni delle varie tipologie di persone che lavorano nelle case famiglie: sociologi, psicologi, educatori ecc. In serata, dopo la condivisione dei lavori di gruppo, i partecipanti hanno potuto assistere alla presentazione delle varie realtà presenti nell'intera ispettoria. Il giorno seguente, dopo il saluto dell'ispettrice suor Rosario García, ha visto la relazione della dottoressa Teresa Baras Pastor, psicoterapeuta, la quale, a partire dalla sua esperienza, ha condiviso esempi concreti di casi di minori ospitati nei centri di accoglienza. L'incontro si è concluso con la celebrazione Eucaristica.

0 Commenti Scrivi un commento

    Non ci sono commenti
  • Scrivi un commento